Il degrado degli elementi aggettanti negli edifici è diventato un problema molto diffuso: questo fenomeno legato al naturale deterioramento della facciate degli edifici va affrontato tempestivamente in quanto l’azione atmosferica su elementi costruttivi esposti direttamente ad essa può portare anche allo sgretolamento degli stessi. balconiSe si fa riferimento ad un balcone la problematica pericolosa a cui si può andare incontro è quella relativa alla caduta di calcinacci e di parti d’intonaco dall’intradosso del balcone. Questo accade perché spesso a causa di una sbagliata installazione della ringhiera, l’acqua piovana scorrendo lungo i piantoni verticali della ringhiera s’infiltra all’interno della soletta del balcone andando a intaccare le armature metalliche di questo che tendono ad espandersi e a far esplodere il copri ferro. Questo porta poi all’ammaloramento della parte di calcestruzzo rimanente che diventando debole tende a sgretolarsi e a cadere sotto forma di calcinacci. La stessa cosa accade per i cornicioni altri elementi aggettanti dell’edificio, che però vengono colpiti direttamente dalle intemperie, anche in questo caso, il calcestruzzo o la muratura che li costituisce tende ad indebolirsi e successivamente a sgretolarsi, ecco perché spesso vediamo che i cornicioni dei palazzi sono tutti avvolti da reti contenitive di sicurezza, che appunto hanno la funzione di contenere la caduta di calcinacci dall’alto. Il nostro gruppo di tecnici è in grado di risolvere simili problematiche.

 

  • Tetti e terrazzi piani
  • Verande
  • Balconi
  • Tettoie
  • Lucernari
  • Abbaini
  • Coperture leggere in lamiera ecc..

 

Va ricordato che le sollecitazioni dinamiche e fisiche cui sono sottoposte le strutture oggetto della nostra trattazione, implicano che lo strato impermeabilizzante possegga elevate caratteristiche prestazionali. Esso deve essere in grado non soltanto di garantire l’impermeabilità, ma anche di aumentare la durabilità della struttura assecondandola nelle sue deformazioni. Nelle impermeabilizzazioni, più che in ogni altro settore, sono i particolari a fare la differenza. La qualità dei prodotti ci rende sicuri della tenuta all’acqua laddove una posa meticolosa ne garantisce la continuità ed il rispetto puntuale della scheda tecnica. Gli attacchi ringhiera, gli scarichi, le canalette, i raccordi tra verticale ed orizzontale, i giunti e gli altri punti critici costituiscono elementi fondamentali da non trascurare. Perciò non si può parlare di un singolo prodotto impermeabilizzante ma è opportuno, anzi necessario, parlare di sistema impermeabilizzante, composto da più prodotti indispensabili a garantire la chiusura ermetica del sistema stesso.

I principali tipi di prodotti che costituiscono il sistema impermeabilizzante per strutture fuori terra sono:

 

  • IMPERMEABILIZZANTI BICOMPONENTI (tipo Mapelastic) per la protezione contro gli agenti aggressivi e l’impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, balconi, terrazze, bagni e piscine.
  • IMPERMEABILIZZANTE MONOCOMPONENTE per l’impermeabilizzazione di balconi, terrazze e bagni.
  • IMPERMEABILIZZANTE PRONTO ALL’USO ad asciugamento estremamente rapido, per impermeabilizzare all’interno e all’esterno.
  • ARMATURE DI RINFORZO rete in fibra di vetro, o tessuto non tessuto resistente agli alcali per la protezione di armature e rasature cementizie.
  • ACCESSORI vi sono infine una serie di accessori quali nastri, membrane, pozzetti ecc.. atti a garantire massima tenuta in tutte le aree oggetto dell’intervento.

All for Joomla All for Webmasters